Ju-Jitsu

Disciplina G+S dal 1987, l’“arte della cedevolezza” – Ju-Jitsu in giapponese – è un’arte di difesa che richiede numerose abilità.

Karine Loy / Karine Imboden

Qual è la data (all’incirca) del tuo primo corso G+S come partecipante?

Karine Loy : 2008

Karine Imboden : 1991

Qual è la tua società sportiva?

Karine Loy / Karine Imboden : Choku Miyabi Ju-Jutsu Ryu Meyrin

In una parola (una sola) come descriveresti il tuo sport?

Karine Loy : Passione

Karine Imboden : Sviluppo

Quale altro sport di G+S ti sarebbe piaciuto praticare oltre a quello della tua intervista?

Karine Loy : Tennis

Karine Imboden : Badminton

E piuttosto geniale in tutta la Svizzera avere un uniformità per la formazione nello sport, in tutte le discipline sportive

Karine Loy / Karine Imboden

Il Ju-Jitsu è una disciplina che conserva dei punti di contatto con il judo, ma con sue specificità e una storia particolare. È al contempo una tecnica di autodifesa, una sequenza di movimenti, un allenamento sportivo diversificato con varie forme di competizione e un’arte marziale esigente che veicola un’intera cultura. Le varie forme di combattimento sono sempre integrate in un contesto e in relazioni che uniscono le combattenti e i combattenti. Grazie a G+S, il Ju-Jitsu ha potuto strutturare il suo sviluppo e proporsi ai giovani nelle più rigorose condizioni di sicurezza.

Condividi post

Scoprire più contenuti