Curling

Sport di scivolamento sul ghiaccio, il curling vanta una lunga tradizione in Svizzera, sia come sport agonistico che come attività amatoriale dal sapore più turistico.

Brigitte Brunner

Qual è la data (all’incirca) del tuo primo corso G+S come partecipante?

1995

Qual è la tua società sportiva?

In una parola (una sola) come descriveresti il tuo sport?

Scacchi sul ghiaccio

Quale altro sport di G+S ti sarebbe piaciuto praticare oltre a quello della tua intervista?

Quando entra a far parte di G+S nel 1989, questo sport che richiede un alto livello di concentrazione e di tattica, è sviluppato soprattutto nella Svizzera tedesca. I primi corsi per monitori di lingua francese si tengono nel 1991, ma fanno fatica a mantenersi. La fine degli anni ’90 è determinante per lo sviluppo del curling: si osserva una forte carenza di monitori, soprattutto nella Svizzera francese, ma lo sport ottiene una nuova visibilità quando viene promosso a sport olimpico nel 1998 a Nagano. Negli anni 2000 il curling G+S riceve un nuovo impulso sotto l’egida di una nuova formazione bilingue dei monitori e con corsi introduttivi per gli insegnanti di educazione fisica, aventi lo scopo di consentire l’introduzione del curling nell’ambiente scolastico.

Sport è una scuola di vita che fa bene ad ogni giovane

Brigitte Brunner

Condividi post

Scoprire più contenuti