Salto con gli sci

Il salto con gli sci è una disciplina di Gioventù+Sport dal 1982 e combina velocità, stile ed eleganza.

Berni Schödler

Qual è la data (all’incirca) del tuo primo corso G+S come partecipante?

1993 o 1994

Qual è la tua società sportiva?

In una parola (una sola) come descriveresti il tuo sport?

In caduta libera

Quale altro sport di G+S ti sarebbe piaciuto praticare oltre a quello della tua intervista?

All’inizio della sua integrazione in G+S, nel 1982, il salto con gli sci non è rappresentato in tutta la Svizzera. Le disparità sono notevoli e sono dovute soprattutto alla disponibilità di trampolini, strumento indispensabile per la pratica. Di fatto, il salto con gli sci resta uno sport con un pubblico limitato e l’ostacolo principale rimane l’età G+S (14-20 anni). A partire dagli anni ’90, G+S e la Federazione Svizzera Sci raddoppiano gli sforzi per estendere questo sport a nuove regioni della Svizzera e seguono da vicino la costruzione di piccoli trampolini regionali allo scopo di allargare la base di praticanti. L’allenamento estivo su tappeti in schiuma e l’introduzione di G+S Kids nel 2008 assicurano alla disciplina un posto effettivo tra i giovani.

Per me Gioventù+Sport è una grandissima istituzione. Assolutamente unica al mondo.

Berni Schödler

Condividi post

Scoprire più contenuti